Il Fimauto Valpolicella conquista tre punti fondamentali contro il Sassuolo

0
16
fimauto valpolicella

Il Fimauto Valpolicella scende in campo con il collaudato 4-4-2 contro il Sassuolo in uno degli importanti scontri salvezza. La partita si apre con uno scontro di gioco aereo tra Carradore e Tarenzi dopo soli 14’’ che per fortuna non ha strascichi per nessuna delle due calciatrici. Primi minuti di studio con un tentativo delle romagnole al 6’ con un tiro cross di Tarenzi controllato agevolmente da Gritti. Al 12’ prima conclusione del Fimauto con Boni che di destro alza leggermente alto sopra la traversa.

Il risultato si sblocca fortunosamente al 14’ su punizione dalla distanza di Carradore che mette il pallone in mezzo all’area dove viene lisciato da due difensori, Tasselli non vede la palla che finisce da sola in rete. Buona occasione ancora per il Fimauto al 30’ con Boni servita da Riboldi apre sulla destra per Sardu che porta palla e va a concludere bene, ma troppo centrale e di facile controllo per Tasselli. Al 41’ ancora le veronesi con Coppola che si invola sola cercando poi la soluzione personale con un tiro che esce a lato alla sinistra del portiere del Sassuolo. Nell’intervallo Zuccher decide per il cambio modulo portando il centrocampo a tre.

Al 48’ capitan Boni mette palla dentro per Riboldi che aggancia andando alla conclusione di sinistro, ma è ostacolata e non riesce a dare forza, Tasselli controlla. 67’ Mascanzoni per Montecucco che si aggiusta la palla sul sinistro e conclude bene, ma troppo alto. Sull’immediato ribaltamento di fronte è Tarenzi a provarci, ma Gritti respinge. Al 74’ tap in di Montecucco per Boni che mette palla per l’accorrente Riboldi che tenta il pallonetto con Tasselli fuori dai pali, ma la palla si alza di un soffio. Al 79’ Sassuolo si va vedere in avanti con Prost che ci prova dalla distanza, ma Gritti controlla. All’ 85’ Boni ha la possibilità di chiudere i giochi, ma si vede chiudere lo specchio all’ultimo da Tasselli in uscita.

Nel finale doppio calcio d’angolo per il Sassuolo che non riesce ad essere veramente pericoloso. Altri tre punti fondamentali per il Fimauto che ospiterà la capolista Brescia il prossimo sabato allo Stadio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here