L’attaccante Francesca Pittaccio è una giocatrice del Ravenna Woman

L'attaccante Francesca Pittaccio è una giocatrice del Ravenna Woman

0
35
Francesca Pittaccio

Si chiama Francesca Pittaccio ed è l’ultimo acquisto in ordine di tempo del Ravenna Woman. La giocatrice, in forza lo scorso anno in serie cadetta con la maglia della Roma, ha sfiorato la Serie A arrivando seconda alle spalle della Pink Bari. Con il suo arrivo si allarga il parco attaccanti della squadra biancorossa.
Nata a Tivoli nel novembre 1996, Francesca ha iniziato a tirare i primi calci al pallone ad appena cinque anni, prima di approdare nel mondo femminile nella RES Roma. Con la squadra capitolina ha debuttato a 17 anni nella massima serie calcistica femminile italiana.
Sono felice di aver scelto Ravenna perché è la piazza giusta che può darmi la possibilità di mettermi in gioco – racconta Francesca – e aiutarmi a crescere e migliorare. Erano due anni che con la Roma sfioravamo la Serie A, ma prima con il Chieti e poi con il Bari non ci siamo riuscite“.
Francesca però sentiva di essere pronta per il ritorno in Serie A ed anche per affrontare la prima stagione lontana da casa sua, come racconta lei stessa. “Sento che per me è arrivato il momento di fare questo salto di qualità“.

Attaccante altruista, Francesca descrive così il suo ruolo in campo. “Mi piace aiutare la squadra e forse l’essere poco egoista è una delle cose che devo migliorare del mio modo di giocare. Sono molto altruista con le mie compagne – spiega -, ma allo stesso tempo sono molto testarda e metto tutta la grinta possibile in campo. Sono a Ravenna per crescere e migliorare e in questo senso penso che la cattiveria sotto porta e la mentalità per affrontare la Serie A siano i punti su cui dovrò lavorare“.

Sulla squadra che si sta approntando, invece, Francesca ha già le idee chiare. “È un gruppo giovane, ma che con gli ultimi acquisti sta diventando anche forte e competitivo e può senz’altro fare bene. Il mio sogno? Sicuramente la nazionale come credo lo sia per tutti, ma il mio principale obiettivo ora è fare bene quest’anno e non deludere la fiducia che mi ha dato la società sfruttando al massimo questa occasione“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here